Il Sole 24 Ore. La filiera dell’auto perde 33mila posti, secondo l’Osservatorio Automotive

Una bolletta da 8,5 miliardi e 33mila posti di lavoro. Tanto è costato, in termini di calo del fatturato e dell’occupazione, l’annus orribilis dell’auto alla componentistica veicolare italiana.

Conti decisamente in rosso, dunque. Ma così come evidenziato dall’ultima indagine dell’Osservatorio sulla filiera veicolare della Camera di Commercio di Torino, coordinata da Giuseppe Russo e Filippo Chiesa, presentata al convegno dei componentisti Anfia a Modena.

 

Leggi l’articolo completo:

2010-07-08 Il Sole 24 Ore. La filiera dell’auto perde 33 mila posti

 

Rispondi